Pagine

Visualizzazioni totali

mercoledì 14 dicembre 2011

Villa Nobel a Sanremo firma protocollo d'intesa attuazione del progetto educativo "Amici in rete"

Sanremo - All’evento parteciperà il Direttore artistico di Firenze Festival Stefano Angiolini, con proiezione di un cortometraggio sul tema della scuola di cinematografia e la classe 4 G del Liceo Artistico di Imperia con la Professoressa Sabrina Tacconi

Venerdì 16 dicembre alle ore 16.30, a Villa Nobel Sanremo si incontreranno esponenti di associazioni, scuole, istituzioni, comuni, professionisti per la firma del protocollo d’ intesa d’attuazione del Progetto educativo “Amici in rete”, a tutela dei minori di rischi in Internet e nell’uso dei mezzi di comunicazione, promosso dai comitati Unicef Regione Liguria e Imperia, con presidenti Giacomo Guerrera e Colomba Tirari, che hanno creato una rete di collaborazioni provinciali per realizzare un sistema più efficace di tutela dei minori dai rischi in rete. All’evento parteciperà il Direttore artistico di Firenze Festival Stefano Angiolini, con proiezione di un significativo cortometraggio sul tema della scuola di cinematografia e la classe 4 G del Liceo Artistico di Imperia con la Professoressa Sabrina Tacconi che hanno creato il logo del progetto e illustreranno al pubblico, per immagini, le fasi della realizzazione. Il Progetto educativo “@mici in rete” ha ottenuto prestigiosi patrocini, del Comitato Unicef Regione Liguria, Polizia di Stato, Polizia Postale e delle Comunicazioni, Arma dei Carabinieri, Prefettura di Imperia, Provincia di Imperia, ASL1 imperiese. Il progetto educativo provinciale (ma che si propone di diventare regionale) coordinato da Paola Ravani, volontaria Unicef, vuol essere più efficace ed incisivo, non limitato alla protezione tecnica, ma a creare la cultura della sicurezza in rete”, approfondendo anche l’aspetto psicologico e comportamentale degli adolescenti nell’utilizzo di Internet e nuove tecnologie, il rispetto di sé e della propria immagine, i valori e sentimenti vissuti dai giovani anche nel web. Con l’obiettivo primario di coinvolgere le famiglie quale parte attiva e consapevole delle opportunità straordinarie della rete , ma anche dei rischi che cela. Formare le coscienze dei giovani ad un suo responsabile di Internet, occasione di apprendimento e crescita culturale che favorisca non dipendenza e solitudine, ma un’equilibrata vita sociale nella quale si integri e non sia dominante l’esperienza della dimensione virtuale. Il progetto sul tema dei rischi in Internet è innovativo , affronta il tema in un’ altra dimensione, quella educativa e culturale, in cui tutti, pubblici e privati, devono avere una parte di responsabilità in modo che il mondo digitale sia sicuro per i bambini, con la volontà di riaffermare i diritti dei minori che riguardano la comunicazione, in specie mediante internet e richiamare l’attenzione di chi educa, sia questo genitore, insegnante, educatore, sul rispetto della Convenzione sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, ai principi che si rifanno alla libertà di espressione, eguaglianza, salute, educazione e formazione, socializzazione e gioco, ascolto, dignità e riservatezza, sicurezza, responsabilità, escludendo ogni forma di sfruttamento, assoggettamento e prevaricazione.

Collaboreranno al Progetto:
- i comuni di Sanremo, Ventimiglia, Taggia, Camporosso, Vallecrosia e San Biagio della Cima;

- l’esperto e consulente informatico Mauro OZENDA;

- gli psicologi Roberto RAVERA, Dirigente della struttura complessa di Psicologia dell’ ASL 1 imperiese, Maria Grazia Fossati,Laura Bissolotti, Alberto Torre, Giulia Parvoli;

- le pedagogiste Patrizia Lanzoni e Daniela BONO, gli educatori Nadia PAVONE , Brian ASTRALDI, Emanuele BARBARO, l’assistente sociale Monica BONELLI

- L’Azione Cattolica, il Forum Famiglie della Provincia di Imperia, Manicolorate, ass. culturale Il Timone di Santo Stefano al Mare, il Comitato Pro Centro Storico di Ventimiglia, il Comitato Interforze Memorial Marco Gavino;

- Scuole di Sanremo ( istituto comprensivo Sanremo Foce e III Circolo didattico) di Ventimiglia (II Circolo didattico ) di Bordighera (istituto comprensivo e istituto statale superiore “E. Montale”) di Vallecrosia ( CNOS FAP LT e Istituto comprensivo Andrea Doria ) di Taggia (istituto comprensivo) di Arma (istituto comprensivo)

Tanti anche i collaboratori esterni : Liceo Artistico Statale di Imperia; Liceo Statale “Angelico Aprosio” di Ventimiglia; Scuole Medie “Biancheri-Cavour” di Ventimiglia; CE.S.P.IM; Consulta Rodari - Liguria; Università della Pace di Lugano; Associazione “PENELOPE”; Associazione “AGE”; Younicef Imperia; Associazione “CGS Tempi Nuovi; Istituto “Don Bosco Vallecrosia”; FIAT 500 Club Italia.

All’ evento parteciperanno autorità civili, militari, religiose
Fonte: Riviera24