Pagine

Visualizzazioni totali

martedì 1 dicembre 2009

Adesca minorenne su Facebook, la incontra e la sequestra: arrestato



Il 19enne romeno aveva contattato la ragazzina via internet facendosi dire l'indirizzo di casa.


Adesca una minorenne su Facebook, la aspetta sotto casa e la sequestra: arrestato nel frusinate un romeno di 19 anni. La ragazza, sua connazionale, è stata liberata con un blitz nella notte tra domenica e lunedì dai carabinieri, che hanno fatto irruzione nella casa del sequestratore, con l’aiuto di un altro romeno.
L'INCONTRO SUL WEB - Così i carabinieri della stazione di Arce, hanno arrestato la notte tra domenica e lunedì Marius Emilian B., 19 anni, romeno domiciliato a Grottaferrata, con l’accusa di sequestro di persona aggravato, ai danni di una minorenne sua connazionale. Le indagini - spiegano i militari del comando provinciale di Frosinone - hanno ricostruito la vicenda: il 19enne conosce la sua vittima attraverso il social network Facebook, dopo numerosi contatti, ne guadagna la fiducia e riesce a farsi rivelare particolari personali, tra cui l'indirizzo della propria abitazione. Domenica sera il giovane va quindi a casa della ragazza, l’aspetta fuori e con una scusa la fa uscire, poi la costringe con la forza a salire a bordo della sua auto e la porta a casa sua, a Grottaferrata. La madre della ragazza preoccupata ha chiamato i carabinieri, che sono riusciti a individuare la casa del romeno e con l'aiuto di un altro romeno riescono a entrare nell’appartamento e liberare la ragazza in lacrime e sotto choc.


Fonte: Corriere della Sera

Riflessione: ragazzi, ponete molta attenzione ai dati personali, mettete on line sui social network, chat, blog etc un nickname di fantasia e non inserire contenuti/foto riconducibili alla propria abitazione/scuola di appartenenza.