Pagine

Visualizzazioni totali

martedì 29 settembre 2009

Rimosso da Facebook il sondaggio per uccidere Obama



Il presidente Obama dovrebbe essere ucciso? A chiederlo è un utente del social network, che subito ha rimosso l'applicazione. Il Servizio Segreto indaga.

Sono riusciti a votare in 731 prima che il sondaggio sulla necessità o meno di uccidere il presidente americano Barack Obama venisse tolto da Facebook.
Domenica scorsa un utente - le cui generalità non sono state rese note - aveva pubblicato un sondaggio tanto aberrante quanto chiaro: "Il presidente Obama dovrebbe essere ucciso?" si chiedeva.
L'utente forniva quattro possibilità: Sì; No; Forse e Sì, se taglia la mia assistenza sanitaria.
Subito gli uomini del Servizio Segreto - cui spetta il compito di difendere il presidente degli Stati Uniti - si sono messi in moto per rintracciare l'autore del sondaggio, che a quel punto era stato già tolto dai gestori di Facebook su segnalazione di alcuni utenti.
La possibilità che si trattasse di una goliardata, per quanto di cattivo gusto, è stata anche presa in considerazione ma senza escludere quella che si trattasse di qualcuno con intenzione serie: "Abbiamo adottato le misure necessarie per concludere al più presto l'indagine. Noi prendiamo questo tipo di iniziative molto seriamente" ha dichiarato un portavoce del Secret Service.
Intanto l'applicazione usata dal singolo utente per proporre il sondaggio è stata sospesa e non sarà più riammessa all'interno del social network.