Pagine

Visualizzazioni totali

sabato 14 gennaio 2012

Progetto "Sicuramente in Rete" prosegue all'Istituto Superiore V. Capirola di Leno


Lunedì trasferta nel bresciano per una full immersion di incontri legati al progetto Sicur@mente in Rete.
Il Progetto partito a novembre presso l'Istituto Maggiolini di Parabiago rientra nell'area "Cittadinanza, Costituzione e Sicurezza" prosegue presso l'Istituto Superiore Capirola di Leno (BS). Come da circolare della scuola terrò incontri durante la mattinata sui ragazzi. A seguire nel pomeriggio alle 14:30 una sessione formativa/informativa sui docenti.
Le tematiche affrontate saranno le seguenti:
- Sicurezza Online: protezione su Internet da furto di identità, virus, spam, o frodi che possono verificarsi attraverso l’uso di un personal computer o di altri apparati digitali.
- Protezione Online: protezione da contatti e contenuti inadeguati o pericolosi su internet (immagini inappropriate, sollecitazioni sessuali, bullismo e altre violenze o atti criminali o altri contatti inappropriati). La web reputation.
- Privacy Online: controllo delle informazioni personali gestite dal personal computer e condivise durante la navigazione online, partecipazione a social network, chat, forum, blog.

Dunque in serata alle 20:30 è previsto un incontro sui Genitori. Su quest'ultimi sono programmati incontri anche da parte di altri esperti. Di seguito l'elenco degli incontri che si terranno a partire da lunedì 16 gennaio presso l'Aula Magna dell'I.I.S. V.Capirola.
- Lunedì 16 Gennaio ore 20:30
Navighiamo in rete con i nostri figli sicuri in Rete: guida ad un uso sicuro, sano, legale e consapevole di Internet e dei Social Network
a cura di Mauro Ozenda.
- Giovedì 2 Febbraio ore 20:30
Le nuove frontiere di Internet ed il Risk management familiare. Formazione all’uso responsabile del web e degli strumenti informatici a cura di Giancarlo Turati
- Mercoledì 8 Febbraio ore 20:30
Prendiamoci cura dei nostri figli Internet..... rifugio virtuale... perché? a cura del Dott. Roberto Meda socio SIMA (Società Italiana Medicina Antropofisica) esperto sulle tematiche del disagio giovanile

Il coordinamento all'interno del progetto per l'Istituto di Leno è gestito dalla prof.ssa Cristina Tomasini.

Brochure relativa all'evento