Pagine

Visualizzazioni totali

sabato 5 novembre 2011

Videogiochi: catturati 14 milioni di italiani

videogiochiGli schermi di tutte le dimensioni e forme occupano sempre più spazio nelle nostre vite: televisione e pc, tablet, smartphone, e non ultimi i videogiochi. Questi ultimi reggono bene la competizione con le altre forme di intrattenimento, risultando addirittura in crescita. Solo in Italia si contano 14 milioni di videogiocatori attivi, che hanno garantito alle case produttrici ben 1,7 miliardi di ricavi nel solo 2011. Le cifre sono state rese note dalla ricerca della NewZoo – agenzia d’analisi del mercato dei videogames  in occasione dell’apertura, a Milano, della Games Week, prima fiera nazionale dedicata ai giochi elettronici. L’evento si articola in tre giorni di anteprime aperte al pubblico, tornei, spettacoli, tavole rotonde e gamepad. Apprendiamo così che il nostro paese si piazza al quarto posto in Europa come mercato per i videogiochi, preceduto solo da Gran Bretagna, Francia e Germania. Da noi si trascorrono mediamente 24 milioni di ore ogni giorno davanti ai giochi elettronici, circa 1,7 a testa per un italiano su quattro, percentuale di popolazione che arriva al 59% se consideriamo chi è attivo su Internet. Il nostro è il Paese con il più alto tasso europeo di penetrazione degli smartphone, e 8,2 milioni di persone giocano proprio su un dispositivo mobile, magari sui mezzi pubblici. Il 36% dei giocatori è disposto a pagare per giocare, mentre il 65% dei giocatori italiani si dedica al social gaming, come Farmville o The Sims.