Pagine

Visualizzazioni totali

mercoledì 9 febbraio 2011

Safer Internet Day. Polizia Postale,Unicef e Mani Colorate incontrano le scuole


TAGGIA (IM). Ieri, 8 febbraio 2011 Giornata Europea Sicurezza dei Minori in rete, presso l’Istituto Comprensivo di Arma (Dirigente Scolastico Dott.ssa Siffredi) la Polizia Postale e delle Comunicazioni di Imperia (Ispettore Capo dott. Ivan Bracco) insieme all’Associazione Mani Colorate (Presidente Marco Canavese) e all’Unicef (Presidente Dott.ssa Colomba Tirari) , ha incontrato i ragazzi della 5^ elementare e della 3^ media. L’intervento dell’ispettore Luca Curatolo ha destato molto interesse nei ragazzi i quali hanno ampiamente dimostrato quanto oggi più che mai sia fondamentale fornire le giuste informazioni ad un utilizzo corretto di Internet e delle Nuove Tecnologie. Il quadro interessante che è emerso durante gli incontri varia per fascia di età. I ragazzi della 5^ Elementare che navigano in rete a casa sono circa l’80%,un ragazzo su 50 non ha mai navigato, il 30% ha un profilo su Facebook e scarica video/musica con Emule, il 70% naviga senza essere seguito dai genitori, mentre un buon 50% naviga in rete la sera dopo le 20 nella propria cameretta senza il controllo dei genitori più di 1 ora al giorno, un 5% naviga attraverso Smartphone, solo il 20% di chi naviga è consapevole di avere un filtro dei contenuti. L’attività prevalente in rete è, oltre a ricercare informazioni scolastiche, utilizzare Facebook e Chattare con gli amici. Per quel che riguarda i ragazzi più grandi della 3^ media il quadro è leggermente diverso: il 90% naviga in rete, ha un profilo su Facebook e naviga senza il controllo dei genitori nella propria camera, l’80% scarica musica/film con Emule, il 50% ha fra gli amici di Facebook i propri genitori e naviga attraverso un sistema Wireless non consapevole se protetto mediante crittografia o meno, il 60% utilizza Internet soprattutto per giocare on line. Il dato che emerge sul quale riflettere è che l’80% dei ragazzi di questa fascia di età che navigano on line lo fà oltre 2 ore ogni giorno anche dopo le 22.00 serali, nella propria camera e senza il controllo dei genitori. Il ciclo di incontri sui ragazzi proseguirà a fine mese sull’Istituto Comprensivo di Taggia (Dirigente dott. Rosario Michero) mentre sui genitori stasera è previsto un incontro con interventi della dott.ssa Bissolotti e del dott. Ozenda (prevista l’affluenza di circa 100 genitori).

Fonte: Sanremobuonenotizie.it