Pagine

Visualizzazioni totali

giovedì 13 gennaio 2011

Come proteggere un documento PDF con password


Con gli amici che ficcano sempre il naso fra i documenti (magari di lavoro) che hai sul PC, non ti è rimasta altra scelta. Devi assolutamente iniziare a proteggere i tuoi file PDF, e per fare ciò non c’è nulla di meglio di una bella password che impedisca la visualizzazione dei documenti a chi non conosce la parola chiave giusta. PDFProtect è un eccellente servizio online gratuito che permette di proteggere un documento PDF con password in pochissimi click e in tutta sicurezza. Il servizio funziona direttamente dal browser e non richiede l’installazione di software sul PC. Che aspetti a provarlo e a metterlo nei tuoi preferiti? Tutto quello che devi fare per proteggere un documento PDF con password è collegarti al sito Internet PDFProtect e selezionare il file PDF da proteggere cliccando sul pulsante Sfoglia (collocato sotto la voce File to protect). Digita quindi la parola chiave da usare per proteggere il documento nei campi Password e Re-enter password e fai click sul pulsante Protect! per avviare l’applicazione della password al PDF selezionato. Per assicurare un grado di sicurezza maggiore al tuo documento, metti il segno di spunta accanto alla voce High (collocata sotto la dicitura Encryption strength) prima di cliccare su Protect!. Al termine della procedura, la cui durata dipende dalle dimensioni del PDF selezionato, puoi salvare il documento PDF protetto sul tuo PC cliccando sul pulsante Salva nella finestra che si apre. Naviga quindi nella cartella in cui intendi salvare il file e fai click sul pulsante Salva per completare l’operazione.Il file scaricato sarà visualizzabile solo dopo aver digitato la password specificata su PDFProtect. La cosa vale su qualsiasi computer e con qualsiasi lettore di documenti in formato PDF. Dopo aver provveduto a proteggere un documento PDF con password non riesci ad aprirlo con il lettore di PDF installato sul tuo PC? Evidentemente usi un programma non molto aggiornato, ma non temere. Anche a questo c’è una soluzione. Per rendere compatibile un PDF generato da PDFProtect con i software più datati, metti il segno di spunta accanto alla voce Low (anziché High) prima di cliccare su Protect!.