Pagine

Visualizzazioni totali

giovedì 2 dicembre 2010

In rete boom di under 11 e over 55. Così internet conquista nuovi navigatori


Crescono i numeri di Internet, dagli utenti alla pubblicità. In occasione della presentazione dei nuovi servizi offerti da Audiweb, organizzazione che rileva i dati dell'audience online, è stato detto che nel mese di ottobre sono stati 24,7 milioni gli utenti online, con un incremento annuo dell'11%. La seconda edizione di Audiweb in action, il workshop dedicato a tutti gli operatori del settore organizzato da Audiweb per illustrare le i nuovi servizi che vedranno la luce con il 2011, è servita anche a parlare dell'evoluzione del sistema di rilevazione dell'audience online. In sala erano presenti poche aziende - circa il 10% sui circa 350 partecipanti -, i centri media, che pianificano la presenza pubblicitaria delle aiende - un 15-20% - e una maggioranza di editori di siti. Raccogliendo le opinioni tra gli operatori e i relatori presenti è emerso un giudizio di eccessiva complessità del sistema di rilevazione, comunque migliorato rispetto al 2009 e comunque via obbligata dato che la rilevazione censuaria operata da Nielsen online può dare indicazioni sui volumi giornalieri di internet ma non consente dettagli più approfonditi che solo un panel - quello Audiweb è di 40mila persone - può dare. Sempre che l'elaborazione dei dati avvenga correttamente, un'operazioone che anche da Audiweb viene definita complicata. Queste le altre tendenze: cresce del 18,4% la percentuale di kids tra i 2 e gli 11 anni che accedono a internet (1,5 milioni nel mese), così come tra gli ultra 55enni in cui si registra una crescita del 15,1%. Nel giorno medio risultano 6,8 milioni gli uomini e 5,3 milioni le donne online, con una maggiore concentrazione nell'area geografica del Nord-ovest in cui si registra un dato medio quotidiano di 3,7 milioni di utenti attivi (il 30,7% della popolazione online nel giorno medio). È online il 47% dei 34-54enni e i giovani tra i 18 e i 24 anni risultano i più assidui frequentatori della rete con 1 ora e 43 minuti trascorsi navigando e consultando 201 pagine a persona. Per quanto riguarda l'uso del mezzo nelle diverse fasce orarie del giorno medio di ottobre si registra una particolare attività a partire dal mattino. Infatti, nella fascia oraria 9-2 risultano online in media 5,2 milioni di utenti attivi che diventano 6,2 milioni tra le 12 e le 15. Il dato resta abbastanza stabile fino alle ore 21 (4,9 milioni di utenti attivi nella fascia oraria 21 -24, quando si registra il numero più alto di pagine viste per persona (66) e tempo speso (36 minuti) nel giorno medio.

Fonte: IlSole24ore - Autore: Enrico Bronzo