Pagine

Visualizzazioni totali

mercoledì 10 novembre 2010

Connessioni crittografate HTTPS per Hotmail


Buone notizie per i milioni di utenti che usano quotidianamente Hotmail, il servizio di posta elettronica di Microsoft, che da oggi potranno connettersi in maniera predefinita alla propria casella tramite una connessione crittografata su protocollo HTTPS. La crittografia dei dati avviene tramite protocollo di crittografia Secure Sockets Layer (SSL) e consente di aumentare notevolmente il livello di sicurezza della propria posta elettronica, mettendo gli utenti a riparo da furti di dati o da accessi non autorizzati ai messaggi, aspetto particolarmente utile, questo, per chi utilizza Hotmail per lavoro o comunque per la gestione di email importanti. Oltre ad Hotmail, a beneficiare della connessione protetta saranno anche altri servizi online di Microsoft, con la comodità di abilitare tutto tramite un’unica impostazione. Per chi desidera connettersi in modalità protetta sarà infatti sufficiente andare alla pagina di gestione del proprio account e apporre il segno di spunta all’opzione “Utilizza HTTPS automaticamente” e cliccando su “Salva”, esattamente come si può vedere nell’immagine in alto. Tuttavia, come ricordato nella schermata di abilitazione, attivando di default la connessione crittografata non sarà più possibile accedere a Hotmail tramite il client Windows Live Mail, Outlook Connector Hotmail e Windows Live per Windows Mobile e Symbian. Per quanti non vorranno rinunciare a queste funzionalità sarà possibile connettersi in maniera protetta di volta in volta ad ogni accesso anteponendo il prefisso “https” in luogo del classico “http” in fase di digitazione dell’indirizzo.

Fonte: Oneitsecurity.it - Autore: Giuseppe Cutrone