Pagine

Visualizzazioni totali

venerdì 10 settembre 2010

SOPHOS: Rapporto sulla sicurezza primo semestre 2010


Nella prima metà del 2010, i crimini informatici hanno continuato a crescere e ad evolversi sia per diffusione che per livello di sofisticazione.

Il social networking, diventato sempre più parte integrante delle nostre vite quotidiane, è un terreno fertile per coloro che intendono sottrarre o abusare delle nostre informazioni personali nonché compromettere o utilizzare impropriamente i nostri sistemi informatici per ottenere un vantaggio finanziario rubando i nostri fondi personali o aziendali oppure ottenendo fondi illeciti da advertiser o spammer. Così come le persone hanno cambiato le loro abitudini per adattarsi alle nuove tecnologie e ai nuovi modi di condurre le attività quotidiane, i provider della sicurezza hanno dovuto implementare nuove strategie per affrontare la crescita massiccia di nuovi tipi di malware e nuovi vettori di attacco. Tenere traccia di questi cambiamenti rapidi e costanti è un'attività complessa ma necessaria. La conoscenza è potere e la comprensione dei pericoli imposti dal moderno mondo interconnesso è il primo passo verso la sicurezza della propria identità, proprietà e finanze.

Fonte: Sophos Italia