Pagine

Visualizzazioni totali

lunedì 6 settembre 2010

Controllare login e accessi recenti su Facebook e fare il logout da remoto


L'account su Facebook, per chi usa il social network attivamente, caricando foto, scambiando messaggi con gli amici e aggiornando quotidianamente il proprio stato, è diventato molto importante ed anche ricco di dettagli personali. Tutte queste informazioni, spesso private, non sono solo importanti per i venditori online sempre a caccia di dati di marketing ma soprattutto sono oggetto del desiderio di amici ed amanti (o aspiranti). Sono proprio le persone più vicine e conosciute quelli da cui ci si deve guardare, perchè entrare in possesso di un account e leggere i messaggi privati scambiati su Facebook è ancora meglio che avere il cellulare della persona da spiare. Rubare un account Facebook è visto come un gioco, non perseguibile legalmente, senza troppi rischi di essere denunciati. Per questo motivo sono aumentati i controlli di sicurezza degli account e, la settimana scorsa, è stata introdotta una nuova funzione, molto importante, che consente a tutti di sapere se ci sono stati accessi non autorizzati al proprio account. Andando quindi alle impostazioni account e premendo sul link "modifica" accanto alla voce "protezione dell'account" si apre una sezione di notifica delle login effettuate.Tanto per cominciare, si può attivare l'avviso via Email per accessi all'account Facebook non autorizzati, da computer o cellulari diversi. Sotto poi, nella sezione "attività account", è elencata ogni sessione aperta e attiva, rilevata in base all'ISP o Provider che fornisce la connessione internet. Per sessione attiva si intende che, dopo la login con nome utente e password non è stato effettuato il logout e, quindi, non è stato premuto il tasto Esci che si trova nel menu Account. Questo significa che, se qualcuno mi avesse rubato la password ed accedesse dal proprio computer al mio account, se non ha terminato la sessione, io posso vedere l'ora, il luogo ed il browser usato per entrare. Se ci fosse una postazione o un dispositivo sconosciuto, si può adesso premere su "termina attività" e cambiare immediatamente la password. Nello stesso tempo, con questa funzione di logout da remoto, è possibile disconnettersi da Facebook ovunque ci si trovi. Se quindi ho effettuato l'accesso dal computer a lavoro o a casa di un amico, si può fare la disconnessione in un secondo momento, dal pc di casa.Se ci fossero sospetti di accessi esterni, si può subito terminare ogni attività, cambiare la password di Facebook e, per sicurezza, fare una scansione con programmi come MalwareBytes per rimuovere eventuali malware e virus che possono trasmettere queste informazioni all'esterno.