Pagine

Visualizzazioni totali

lunedì 21 giugno 2010

I MAC non sono esentati dal Malware (HellRTS)


Sophos identifica aggiornamento “stealth” in Mac OS X 10.6.4. Apple aggiorna XProtect.plist per la protezione contro HellRTS dimenticandosi ancora una volta di dire che i propri prodotti non sono immuni da Virus e Malware.

Apple ha rilasciato di un recente aggiornamento di mantenimento di Mac OS X 10.6 “Snow Leopard”, che giunge così alla versione 10.6.4. La notizia è di due giorni fa ma la notizia è ancora attuale poichè il recente aggiornamento non comunica una fatto importante, Apple ha aggiornato in silenzio anche la protezione malware di Mac OS X per proteggere il sistema da un Trojan che potrebbe prendere controllo del proprio iMac o MacBook. La notizia ha un particolare interesse dopo aver letto il post di Sophos dove apprendiamo che Apple ha aggiornato il file XProtect.plist che è per l’appunto una sorta di elenco firme dove troviamo anche la firma contro ciò che definisce Apple “HellRTS”. HellRTS è stato individuato per la prima volta in Aprile (parole di Sophos, siamo in Giugno n.d.r.), si sarebbe trattato di un caso di lieve portata ma, dal momento che la stessa Apple continua a dire agli utenti di non aver bisogno d’alcun Antivirus, è inevitabile che episodi come HellRTS vengano “fortemente incoraggiati” nell’immediato presente. Non vogliamo essere “Windows FanBoy”, neppure “Mac FanBoy” ma la sicurezza è importante e non esiste Sistema Operativo sicuro al 100%. Provate ad effettuare una ricerca Internet o ancor meglio una ricerca su Twitter. Sono tante, troppe le persone convinte che un MAC sia sicuro al 100% e non abbia bisogno di soluzioni Antivirus e la stessa Apple non aiuta di certo tale situazione evitando volutamente di includere nei changelog informazioni come l’update di due giorni fa contro “HellRTS”.
La risposta si chiama Marketing. Evitare di comunicare aggiornamenti come quello segnalato da Sophos è la conferma di voler continuare a trasmettere un falso senso di sicurezza, che l’acquisto di un Mac è vantaggioso vista la completa assenza di Virus. Spiacenti, un Mac è un ottimo sistema operativo, nulla di più poichè l’infezione di “HellRTS” spalancava ad esempio le porte per l’invio di Spam dal proprio MAC ma anche per la cattura di screenshot del proprio monitor, di ciò che stiamo facendo davanti al PC.

In Sintesi
- E’ l’ennesima conferma che i MAC non sono perfetti, tantomeno immuni dal malware o Spyware.
-Sophos distribuisce un Antivirus per MAC, ha quindi ovvi interessi di una maggior trasparenza di Apple verso i propri utenti per vendere un numero maggiore di soluzioni Antivirus.
- Apple dovrebbe educare maggiormente i propri utenti, “svelando” che i MAC non sono immuni da Malware e Virus.
- Inutile attaccare Windows quando gli stessi MAC sono “imperfetti” e non sono immuni da Malware o Virus.