Pagine

Visualizzazioni totali

venerdì 12 febbraio 2010

Accordo tra Microsoft e Consip per la sicurezza informatica


Microsoft e Consip spa hanno firmato il Security Cooperation Program (SCP), un accordo di cooperazione in materia di sicurezza informatica.

Microsoft e Consip hanno siglato un accordo di cooperazione sulla sicurezza (SCP) per la prevenzione degli attacchi informatici. Il programma SCP si basa sulla collaborazione tra Microsoft e i governi/organizzazioni pubbliche responsabili della prevenzione da attacchi informatici e ha lo scopo di aumentare l'efficacia dei processi necessari a garantire la sicurezza dei sistemi e delle applicazioni, attraverso una più stretta condivisione delle informazioni. In virtù dell'accordo Microsoft invierà informazioni (tramite notifiche e bollettini) su metriche di sicurezza, vulnerabilità riscontrate, indicatori di attacco e strumenti di mitigazione; oltre ad attività di formazione in materia di sicurezza. I soggetti firmatari si impegneranno a fornire dettagli su specifici incidenti e feedback di prodotto, oltre a garantire la propria collaborazione per la diffusione di informazioni in caso di emergenze. I benefici di questo accordo sono legati alla possibilità di contenere maggiormente i rischi per l'economia e la sicurezza causati da attacchi informatici IT, aumentando l'efficacia delle risposte da parte dei soggetti incaricati e la conoscenza in materia di prevenzione di attacchi e incidenti informatici. Quello con Consip è il primo accordo SCP siglato da Microsoft in Italia.