Pagine

Visualizzazioni totali

lunedì 9 novembre 2009

I siti più visitati al mondo. Classifica con alcune sorprese.



Una ricerca comScore World Metrix ha calcolato e analizzato le ore passate on line nel mese di settembre, elaborando una classifica dei siti frequentati più a lungo.


Sono i siti Internet targati Microsoft a catturare la più alta percentuale di ore trascorse on line dagli utenti della Rete. A dirlo è una ricerca comScore World Metrix, che ha calcolato e analizzato le ore passate on line nel mese di settembre.
Sono in totale 27 miliardi le ore trascorse on line dagli 1,2 miliardi di utenti dai 15 anni in su nel mese di settembre, vale a dire circa 22,5 ore mensili on line a testa. E i siti Microsoft raccolgono il 14,5% del totale, seguiti dai siti di Google con il 9,3%, di Yahoo! con il 6,3% e di Facebook con il 5,1%.
Facebook, evidenzia la ricerca di comScore, registra un aumento del 193% rispetto all’anno precedente. La piattaforma di social networking sembra destinata a sorpassare i siti a brand Yahoo!: nel mese di settembre, l’azienda di Sunnyvale ha totalizzato 1,7 miliardi di ore, mentre il gruppo di Mark Zuckerberg ha raggiunto quota 1,4 miliardi.
Microsoft è al primo posto soprattutto grazie a Windows Live Messenger: il servizio di instant messaging di Redmond, infatti, totalizza il 70% del tempo totale passato sui prodotti del gruppo statunitense. Dei 2,5 miliardi di ore totalizzate dai siti di Google, 1,2 provengono dal tempo trascorso su YouTube. Da segnalare la presenza in classifica del gruppo cinese Tencent Inc., che totalizza il 3,3% delle ore passate on line a livello mondiale, grazie all’enorme bacino d’utenza del paese orientale.
Se ci riferiamo alla sola Europa, le percentuali dei player di mercato cambiano sensibilmente. Microsoft si ferma all’8,6%, Facebook sale al 6%, Google si mantiene sostanzialmente stabile con il 9,1%, mentre Yahoo! balza al primo posto con l’11,2%.