Pagine

Visualizzazioni totali

mercoledì 9 settembre 2009

Come creare una password perfetta



Quante password devo usare?
Sono stati effettuati diversi test ed è risultato che la gran parte delle persone utilizzano la stessa password per più servizi. Questo è uno degli errori più grandi in quanto, se ci pensate, basterà scoprire la password di un solo servizio a cui fate parte per poter aver accesso a TUTTI i vostri account e servizi. Quindi prima regola, creare una password diversa per ogni diverso uso. Lo so, più password = meno probabilità di ricordarle, ma per questo potremo usare in nostro aiuto software come KeePass Password Safe, il quale archivierà tutte le vostre password proteggendole con una sola password. Attenzione, essendo una sola password a nascondere tutte le vostre password, è bene che questa sia la più sicura possibile e che quindi non venga salvata su pc ma piuttosto su carta per essere ricordata.
Su cosa devo basarmi per creare la mia password perfetta?
La gran parte delle persone tende ad utilizzare, per questioni spesso di memoria, password create sulla base di nomi propri, date e cosi via come per far un esempio potrebbe essere Luigi89. Inutile dire che non esiste password più facile da indovinare. Se proprio volete creare una password basata su dati cosi vicini a voi potete distorcerla, scriverla al contrario e aggiungere numeri e caratteri non testuali. Un’altra idea è quella di sostituire le “a” con “@”, le “s” con “$”, gli spazi con “%”, le “o” con “0″, le “i” con “!”. Luigi potrebbe cosi diventare Lu?g!89, molto più difficile da scovare del semplice Luigi89.
E se uso le maiuscole e le minuscole per creare la mia password?
Molte volte sento dire che una password per essere sicura è sufficiente abbia parole scritte alternativamente con ordine casuale lettere maiuscole e minuscole. Così non solo bisognerà scoprire la parola che compone la password ma anche indovinare la giusta sequenza di maiuscole, minuscole. Attenzione, alcuni servizi non riconoscono maiuscole o minuscole, per cui che voi scriviate LuIGi o Luigi per lui risulta la stessa parola.
E se la mia password non è sufficientemente sicura che faccio?
Capita che per quanto si usino tecniche mentali per creare password, mischiando parole e numeri, queste vengano scoperte da criminali informatici tramite metodi di brute force, con i quali si creano migliaia e migliaia di parole in pochi minuti alla ricerca della vostra password. A volte per incrementare la loro riuscita, queste tecniche di brute force vengono abbinate a storici dell’utente in siti web pubblici come i social network ad esempio. In questi casi, la nostra password, probabilmente non risulterà sufficientemente sicura e dovremo affidarci a tool online gratuiti, i quali creeranno le password per noi, completamente casuali, lunghe e davvero difficili da scoprire. A tal proposito c’è il sito goodpassword, ottimo per creare le vostre password.
Infine voglio mostrarvi due programmi, uno per creare una password sicura e l’altro per verificarne l’effettiva sicurezza.
PasswordBird permette di creare password facili da ricordare, basterà inserire un nome, una parola ed una data e verrà creata una password sulla base di questi dati.
PasswordMeter serve a verificare la sicurezza di una password. Basterà inserire la password e il servizio indicherà il livello di sicurezza con una percentuale.