Pagine

Visualizzazioni totali

martedì 25 agosto 2009

Raffina la tua ricerca su Google

Google Hacks è un modo per semplificare la ricerca su Google, permettendoti di utilizzare, senza conoscerli, i parametri di ricerca avanzata del famoso search engine. Comodo e gratuito, ma privo di opzioni.
Che Google sia il motore di ricerca preferito da molti, non è un mistero. Le pagine indicizzate ormai non si contano più, sono milioni su milioni. Ma proprio per questo possono sorgere problemi: se non usi criteri di ricerca ad hoc, puoi ritrovarti con risultati poco utili o completamente lontani da quelli che ti aspettavi. Google Hacks vuole evitare proprio questo, offrendoti uno strumento per rendere più precisa la tua ricerca. Meno quantità, più qualità.
Google Hacks mostra un'interfaccia molto semplice, e il tuo unico compito sarà quello di indicare una o più parole chiave e il genere di documento o pagina che stai cercando, selezionandolo da una lunga lista comprendente audio, video, libri, applicazioni, file in formato Torrent e molto altro. Per alcune di queste categorie potrai indicare a Google Hacks anche una o più estensioni da includere nella ricerca. Per esempio, selezionando la categoria video, avrai modo di specificare se includere file in formato DIVX, AVI, MPEG, FLV o WMW.
Cliccando sul pulsante Search, Google Hacks aprirà il tuo browser predefinito, generando automaticamente i parametri di ricerca avanzata e restituendoti così risultati mirati su Google. È uno strumento che facilita la ricerca di dati sul web, funziona abbastanza bene, ma a volte potresti non trovare a primo colpo quello che cerchi.