Pagine

Visualizzazioni totali

venerdì 12 giugno 2009

Quasi pronto Morro, l'antivirus gratuito di Microsoft

Ora che Bing è diventato realtà, Microsoft si prepara a svelare un altro tassello del mosaico in cui consiste il rinnovamento della linea Windows Live: l'antimalware Morro.
Nato con il compito di sostituire Live OneCare (così come Bing ha preso il posto di Live Search), Morro sarà disponibile nella seconda metà di quest'anno e proteggerà da ogni tipo di minacce: virus, spyware, rootkit e trojan.
Con il suo arrivo, il "vecchio" OneCare cesserà di essere venduto; la data di morte è già stata fissata: il 30 giugno 2009 finirà la distribuzione, anche se gli utenti resteranno protetti fino alla scadenza naturale dell'abbonamento.
Morro, al momento in fase di testing interno, dovrebbe entrare tra non molto nella fase di beta pubblica; quando sarà pronto verrà rilasciato gratuitamente a differenza del predecessore, distribuito a pagamento. Non sarà tuttavia integrato in Windows, probabilmente per non creare problemi con l'antitrust.
Le varie compagnie produttrici di software per la sicurezza al momento non si dicono preoccupate da Morro, che considerano soltanto un restyling di OneCare: come questo non è riuscito a sfondare davvero, così il suo successore non sembra per ora rappresentare una minaccia.