Pagine

Visualizzazioni totali

mercoledì 20 maggio 2009

La lotta alla pedopornografia parte dalla scrivania

Safe Network e Doimo City Line, azienda leader nel settore dell’arredamento per l’infanzia, in partnership con Sonicwall ed Axis, hanno presentato allo scorso Salone del Mobile di Milano “Webwatch”, l’unico dispositivo contro la pedopornografia in internet. In un panorama in cui, purtroppo, sono all’ordine del giorno continui arresti per attività di pedopornografia in internet, sono pochissime le aziende che si impegnano in maniera sostanziale e proficua nel trovare soluzioni per arginare questo fenomeno. Ma una soluzione semplice, efficace e a disposizione di tutte le famiglie che si trovano a dover fronteggiare il rischio che i propri figli finiscano nella rete dei pedofili esiste. Si chiama “WebWatch” ed è stata presentata allo scorso Salone del Mobile di Milano riscuotendo un grande successo da parte del pubblico che si è presentato presso lo stand di Doimo City Line e da parte della stampa che ha voluto approfondire la conoscenza di questa innovativa soluzione. Nasce da un’idea e dall’impegno di Safe Network, società specializzata nelle soluzioni di sicurezza informatica, che in partnership con Sonicwall ed Axis , ha implementato un progetto capace di proteggere i giovani utenti durante la navigazione su internet. Webwatch è un sofisticato e potente filtro collegabile sia in modalità wireless che wired a tutti i computer e dispositivi presenti nell’abitazione. Un sistema in grado di bloccate qualsiasi contenuto lesivo per la sensibilità dei minori che provenga da connessioni internet sia via computer che attraverso le più sofisticate piattaforme di gioco come la XBox360, la Playstation, il Nintendo DS e WII oppure un semplice cellulare. L’apparecchiatura è completata da “WebWatch-cam”, la più piccola telecamera di rete al mondo, prodotta da Axis, che permette di tenere sotto controllo la stanza del bambino anche a distanza, sempre tramite internet o con l’ausilio di un cellulare. Il tutto è supportato da un “Network Operator Center”, un centro di controllo a disposizione delle famiglie che collabora con loro supportandole nell’installazione e nella scelta delle configurazioni di sicurezza. Questo innovativo progetto è sostenuto da Doimo City Line, azienda leader nel settore dell’arredamento per l’infanzia, che riconoscendo l'importanza di fornire un servizio ai propri clienti che vada oltre la vendita di una cameretta, ha prodotto la prima scrivana multimediale. La scrivania è, infatti, dotata di un firewall Sonicwall posizionato sotto il piano di lavoro, collegato ad una webcam Axis che permette un accesso al web solo secondo parametri pre definiti, filtrando 24ore su 24 tutti i contenuti ed evitando che i ragazzi entrino in reti pericolose per la loro integrità. Una piccola apparecchiatura alla portata di tutti che può salvare i nostri ragazzi da esperienze traumatiche e a volte indimenticabili.
La soluzione è disponibile preso tutti i punti vendita Doimo City Line dislocati sul territorio nazionale.

Fonte: alground.com - Autore: Alessandro Fadini