Pagine

Visualizzazioni totali

mercoledì 7 gennaio 2009

La Politica e i Minori: l'Eurodeputato Roberta Angelillo impegnata sul tema INTERNET E MINORI

Con questo post voglio menzionare l'importantissimo programma portato avanti in sede europea grazie all'interessamento dell'Eurodeputato Roberta Angelillo (vedi: www.angelilli.it/documenti/articoli/INTERNET%20E%20I%20MINORI.pdf ). Oggi mancano delle leggi a livello internazionale che possano agevolare l'operato da un lato delle forze di polizia e dall'altro dei magistrati. A tal riguardo lavorare in Commissione Europea per raggiungere l'obiettivo di salvaguardare e tutelare i minori è ormai divenuto fondamentale.
Riporto un passo del dossier presentato in sede europea a luglio 2008 dall'eurodeputato:
La proposta della Commissione, relativa ad un “Programma europeo per la protezione dei minori che utilizzano Internet e le nuove tecnologie” (cd Safer Internet), si inserisce nel quadro di un'azione europea per promuovere una maggiore sicurezza dei minori su Internet.
Infatti con la diffusione delle nuove tecnologie e della maggiore alfabetizzazione informatica, i bambini sono sempre più esposti a rischi di contenuti illegali e comportamenti dannosi quali molestie, pedopornografia, adescamento on line (cd.grooming), bullismo, diffusione di contenuti razzisti, incitazione all'autolesionismo, all’anoressia, al suicidio.
La sicurezza dei bambini on-line, può essere raggiunta solo con un approccio multilivello che coinvolga i minori, le loro famiglie, la scuola, insieme agli operatori del settore delle TLC, i providers, come anche le istituzioni, gli organi di autoregolamentazione, le ong. Occorre uno sforzo comune finalizzato ad aumentare la conoscenza e la prevenzione, che incoraggi e faciliti sul piano tecnico la denuncia degli abusi (il cd. “reporting”) e che al contempo migliori le possibilità investigative per le forze di polizia."